Candidati CC

Daniela Lozzi Scanzano, nata a Sorengo nel 1971, candidata 3 per il Consiglio comunale.

Sono cresciuta a Massagno, dove ho frequentato le scuole dell’obbligo. Mi sono trasferita a Magliaso nel 1986, dopo le scuole medie. A quell’epoca ero giovane e vivevo poco il paese, i miei interessi sociali, scolastici e professionali mi portavano prima a Lugano, poi in giro per il Ticino e infine in Svizzera. Vivevo Magliaso soprattutto come ritorno verso i miei genitori. Ho comunque avuto modo di apprezzare le particolarità di questa bellissima zona e di questo Comune che ha delle grandi potenzialità!

Lavoro presso la dogana svizzera come specialista doganale e mi occupo del traffico commerciale, questo lavoro mi ha permesso di fare diverse esperienze sia in Ticino, a Chiasso, che in giro per la Svizzera, a Basilea e a Berna. Ho conosciuto diverse realtà e ho vissuto in diversi luoghi ma poi ho scelto come luogo del cuore Magliaso ed è proprio per le sue grandi potenzialità, non sempre sfruttate, che ho deciso di far parte di questo gruppo che vuole portare un soffio di novità e sprigionare nuova energia per valorizzare il nostro bellissimo Comune!

Nel 2008 io e Tiziano abbiamo deciso di vivere stabilmente a Magliaso, costruendo una casa dove nel tempo sono nati Francesco, che oggi ha 10 anni, e Damiano di 8 anni. Forse è proprio da mio marito che nasce la voglia del “fare per la collettività”, dalla sua voglia di fare è nata Avelm e Estatiamo, anche se non in prima persona ho partecipato dietro le quinte a quanto è stato fatto: ricordo che avevamo i bambini piccoli quando siamo andati a Claro a comperare due canoe per ampliare l’offerta di Avelm, per dare vita e spirito alla nostra bellissima spiaggetta.

Spero in un comune che stimoli l’aggregazione, un Comune dinamico, un Comune per il cittadino. Dateci fiducia!

Dario Paltenghi (1957) consigliere comunale uscente dal 2016 e candidato 4 per il Consiglio comunale. Di origini malcantonesi, per la precisione da Croglio (ora comune di Tresa), sposato con Patrizia, padre orgoglioso di Luca (municipale uscente) e di Cecilia nonché nonno felice di Giulia, Martino e della piccola Linda. Dopo le scuole dell’obbligo ho intrapreso l’apprendistato in banca dove ho pure concluso la mia attività lavorativa dopo essere diventato funzionario con responsabilità di conduzione. Nel 2015 mi sono ritirato dall’attività lavorativa e dal 2022 sono felicemente pensionato. Tra le varie cose mi interesso di giardinaggio e faccio lunghe passeggiate con la mia boxerina di nome Sky.

In questi anni di Consiglio comunale mi sono battuto su diversi argomenti fra i quali l’opposizione all’antenna 5G che Swisscom vuole installare nei pressi della stazione FLP Magliaso Paese. Mi sono battuto e continuerò a battermi contro il servilismo che alcuni consiglieri comunali hanno verso il proprio municipale.

Se sarò eletto continuerò sulla medesima strada con un occhio di riguardo verso la costruzione del nuovo edificio scolastico, combatterò l’assurdo referendum affinché il regolamento sui rifiuti venga applicato con il relativo ampliamento dell’Ecocentro così come deciso dal Consiglio comunale. Per quanto concerne la terza e quarta età che ormai mi tocca anche personalmente cercherò di promuovere incontri aggregativi, anche con i più giovani.

Il mio motto per i prossimi anni è e rimane “una spina nel fianco con coerenza e continuità”.

Ringrazio sin d’ora chi vorrà sostenermi anche per i prossimi anni e chi vorrà sostenere questa nostra scommessa votando la lista civica apartitica Movimento Elica Magliaso.